Tag Archives: arte contemporanea

A Torino Artissima, rassegna di arte contemporanea

Oggi non vi parlo di quanto siamo bravi, belli e buoni. Oggi vi dò un suggerimento per il weekend. Da domani e fino a domenica 7 novembre se vi piace l’arte contemporanea fate un giretto a Torino. Si svolgerà Artissima 17, l’Internazionale d’Arte Contemporanea.

Ci sono molte novità per l’edizione di quest’anno, la prima diretta da Francesco Manacorda. A cominciare dalla sede: l’Oval. Si tratta di un padiglione dall’originale taglio architettonico, realizzato in occasione dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 e concepito per ospitare manifestazioni di respiro internazionale.

Oval, Torino

L’Oval accoglierà al suo interno circa 130 gallerie, scelte dal Comitato di Selezione tra i nomi più attuali e di maggior interesse del mercato internazionale dell’arte. Tre le sezioni: MAIN SECTION che raccoglie le gallerie più rappresentative del panorama artistico mondiale, PRESENT FUTURE che è dedicata agli artisti emergenti e NEW ENTRIES riservata alle più interessanti giovani gallerie, con meno di cinque anni di attività.

Novità assoluta di Artissima 17 è però BACK TO THE FUTURE, una sezione inedita della Fiera pensata per riportare all’attenzione di operatori del settore, collezionisti e grande pubblico artisti che hanno avuto un limitato riconoscimento negli ultimi decenni, ma il cui lavoro è particolarmente significativo. Un’opportunità per far meglio conoscere alcuni grandi innovatori del linguaggio dell’arte moderna.

Insomma. Da non perdere! Guardate il calendario eventi.

Per la prima volta, poi, Artissima dedica una sezione anche al design. Il “fuori fiera” prevede  Visualising Transformation, un appuntamento col design che comprende un workshop, una serie di incontri-dibattito e una mostra collettiva ospitata nelle prestigiose sale di Palazzo Birago a Torino.

Mischer Traxler - Reversed Volumes, 2010

La waiting room si rinnova

[lang_it] E’ arrivato il momento: la nostra Waiting Room cambia di nuovo abito. La barca di Giacomo è salpata, le abitazioni di “Via dei Matti n. 0” hanno traslocato ed ora è la volta di “Attendere prego”. La Fondazione March ci propone una mostra collettiva di ben 21 artisti che hanno indagato il concetto di attesa e lo hanno “materializzato” attraverso diversi linguaggi espressivi. Questi sono i nomi di chi animerà il nostro spazio aziendale: Roberta Baldaro, Lisa Castellani, Gaia Ippolita Civiletti, Elisa Desortes, Mauro Doimo, Hiroko Goda, Sabrina Grasso, Dario Lazzaretto, Laura Lovatel e Federica Menin, Marta Maldini, Nicola Nunziata, Umberto Perico, Philipp Rauch, Serena Piccinini, Umberto Rotondella, Folco Salani, Aldo Sergio, Enrico Tealdi, Catrina Zanirato, Daniele Zoico.

Serena Piccinini, il rumore dei tuoi passi

del caffè e di altri pomeriggi_Roberta Baldaro

Ma con tutti questi partecipanti la sola sala d’attesa non poteva di certo bastare…ed ecco qui la novità! La creatività multiforme stavolta invaderà anche il nostro showroom stravolgendo e ridefinendo quello spazio che solitamente è deputato all’esposizione dei nostri prodotti e che in quest’occasione si potrà rileggere attraverso punti di vista di certo poco convenzionali.
Vi siete un po’ incuriositi? Allora non vi resta altro che venire all’inaugurazione il 13 maggio alle ore 19.00…vi aspettiamo!!!

[/lang_it]