Monthly Archives: November 2013

Design Travel Experience, il secondo contest Lago

Dopo aver decretato i vincitori del primo contest LAGO “Design is changing“, siamo pronti a partire per una nuova stagione del design.

Il secondo contest Lago “Design Travel Experience – Vinci il mondo Lago e vola nelle città del design” vi regala una vera esperienza nel mondo del design. In palio c’è, infatti, un viaggio in una delle capitali europee del design a tua scelta fra quelle indicate nel pacchetto. E non solo. Puoi vincere subito anche un oggetto della collezione Filodolce di Giovanni Casellato o un buono acquisto di 500 euro per comprare il tuo prodotto Lago preferito.

Contest Lago Design Travel Experience

COSA SI VINCE

Un pacchetto Boscolo Gift “Weekend Art & Culture – Metropoli Cult” comprensivo di due notti per due persone in un hotel di design a 4-5 stelle in camera doppia e con prima colazione. Inclusa anche un’esperienza nell’arte contemporanea in uno dei musei di design della capitale o un tour nella città. Assieme al pacchetto Viaggio riceverai anche una Boscolo Card per l’acquisto di voli di linea.

7 buoni-acquisto di 500 euro spendibili in qualsiasi negozio Lago aderente al Concorso, non vincolati a un minimo di spesa per portarti a casa il design Lago che hai sempre sognato.

60 LAGO Object della collezione Filodolce: 20 Spherical Magazine Rack, 20 Medium Vase, 20 Fruit Basket. Guardali qui.

COME PARTECIPARE

Vai sul sito contest.lago.it, compila il form e riceverai immediatamente una mail con un voucher. Stampalo o mostralo dal tuo smartphone/tablet in un negozio aderente al Concorso e potrai ritirare la cartolina per vincere subito un buono di acquisto o un oggetto della collezione Filodolce.

> Se hai vinto uno dei nostri premi, vai sul sito contest.lago.it e compila il form per ricevere i premi.

> Se non hai vinto, puoi comunque partecipare all’estrazione del viaggio nelle capitali del design, compilando il form sul sito contest.lago.it, inviando i tuoi dati e inserendo il codice che trovi in questa cartolina.

Leggi il regolamento completo.

Buona fortuna!

Otto buoni motivi per scaricare l’app LAGO Bedroom

Da oggi nell’Apple Store ci siamo anche noi. La nostra prima App è dedicata completamente alla zona notte ed è disponibile, per il momento, nella versione per iPad.

app lago bedroom

Sfogliandola scoprirai tutta la sorpresa di dormire sospesi fra le nuvole o poggiare la testa su un tronco d’albero. Potrai aprire e chiudere gli armadi Lago e perderti fra gli alberi della cabina-armadio. Ma anche cercare il letto più adatto alle tue esigenze per gusto e dimensioni e capire come mescolare prodotti, interior, materiali, colori per creare la camera dei tuoi sogni.

Non è abbastanza? Eccoti otto buoni motivi per scaricare l’app LAGO Bedroom:

1. Catalogo completo

Nell’app “LAGO Bedroom” trovi il catalogo cartaceo completo, con tutte le composizioni e le informazioni tecniche. Puoi così vedere con molta facilità tutta l’offerta LAGO per la zona notte e scegliere con calma i prodotti che più ti piacciono.

2. Prodotti in composizione

Ritrovare il prodotto che ti era tanto piaciuto e che avevi visto in quella rivista o nella vetrina di quel negozio è più facile con l’app LAGO Bedroom. Per ogni composizione, cliccando sulle icone “F” (Furniture) e “I” (Interior), vengono segnalati i nomi dei prodotti che la compongono: dai sistemi ai singoli pezzi, dalle carte da parati ai pavimenti.

Nomi prodotti Lago

3. Virtual Tour

Ti piacerebbe provare la sensazione di sentirti dentro a una camera da letto Lago? Grazie alla funzionalità “3D” puoi partire per un tour virtuale e visitare diverse stanze che cambiano nel mood e nell’interior, trovando quella che più si adatta alla tua personalità.

3D Virtual Tour

4. Un solo prodotto, tante composizioni

Con la funzione “Scroll” puoi vedere altre versioni dello stesso prodotto o le varie dimensioni disponibili. In questo modo hai qualche suggerimento in più per progettare la tua camera.

scroll composizioni

5. Come funzionano i prodotti LAGO

Il design LAGO è sempre sorprendente, dagli armadi in tessuto da vestire con le righe o in tinta unita alle cabine-armadio che sembrano foreste piene di alberi. Nell’app “LAGO Bedroom” esistono molte animazioni che spiegano la funzionalità o la modularità dei prodotti Lago.

6. Condividi con gli amici i prodotti che ti piacciono

Se ti piace una composizione o un prodotto, puoi condividerli direttamente su Facebook e mostrarli ai tuoi amici.

7. Lago per te

Vuoi più informazioni su un letto o avere aiuto su come progettare? Cliccando su “Lago per te”, accedi direttamente al sito dedicato ai servizi Lago e richiedi al negozio della tua zona informazioni sul prodotto, un sopralluogo o la consulenza in negozio.

8. Mini-game

Le app sono anche un gioco. All’interno di “LAGO Bedroom” abbiamo inserito qualche mini-game interattivo che ti permette di costruire la tua libreria LagoLinea o “toccare” la panca Soft Bench per vedere come abbiamo ammorbidito il legno.

lagolinea app

Naturalmente ci farà piacere sapere cosa pensi della nuova app. Lascia un commento nel post o manda un tweet a @lagoitalia.

LAGO Open, uno spazio mai visto

LAGO Open Milano

Sketch by Giorgio Fipaldini

Non sarebbe bello se esistesse un posto in cui leggere accomodati su un bel divano colorato, rilassarsi navigando gratuitamente con un tablet, ma anche affittare una postazione di co-working, mangiare qualcosa di sfizioso e comprare libri e mobili? Dal 20 novembre un posto così ci sarà davvero. A Milano, in via Monte Nero 6.

Stiamo parlando di “LAGO Open, more than design”, un concept di retail del tutto innovativo che rivoluziona l’idea tradizionale di showroom affiancando alla classica funzione di vendita anche una valenza di socialità, molto più in linea con le esigenze di oggi. Il consumatore chiede, infatti, spazi sempre più esperienziali e polisensoriali che assolvano nello stesso ambiente a diverse dimensioni del vivere: lavorare, mangiare, informarsi, comprare, etc.

Come l’Appartamento LAGO anche questo spazio, inserito nel progetto “Open, more than books“,  di cui siamo partner, rappresenta un luogo dove respirare cultura, contaminarsi, confrontarsi con altri professionisti e, allo stesso tempo, fare esperienza diretta dei nostri prodotti, senza intermediazioni.

Potrete vedere la collezione LAGO in un contesto reale e un professionista dedicato sarà a vostra completa disposizione per scegliere e progettare i vostri ambienti con LAGO.

Non è tutto. Nello spazio di 1000 mq, completamente arredato con i nostri prodotti, si potranno prenotare anche sale conferenze, affittare postazioni di co-working, acquistare libri o consultarli accomodati sui divani AIR, navigare gratuitamente e provare le App consigliate dal libraio digitale…e poi scrivere, mangiare e pensare in libertà seduti al lungo tavolo in wildwood di 20 metri.

Nel vivere frenetico di oggi spazi aperti ma protetti come “Open, more than books” costituiscono isole che facilitano la vita e permettono di risparmiare tempo, di fare una pausa in solitaria o di incontrare gente con calma in un luogo confortevole e vibrante.

Vi aspettiamo alla serata di inaugurazione, prevista per mercoledì 20 novembre, alle 18.30 in via Monte Nero 6 a Milano. Ci piacerebbe ricevere le vostre opinioni sullo spazio; inviateci un tweet a @lagoitalia con le vostre impressioni.

Se, invece, volete contribuire a far crescere il progetto, potete fare una donazione per sostenerlo. 

Carrer Avinyó di David Kohn è il miglior progetto di interior design 2013

Si è concluso da poco INSIDE, il festival mondiale dedicato all’interior design che si tiene ogni due anni a Marina Bay Sands, Singapore.

Il mondo dell’interior design ci affascina, tanto che abbiamo realizzato una collezione dedicata, LAGO Interior, e un progetto, LAGO Redesigner, che mira a creare una community di professionisti che costruiscano i nuovi spazi del vivere e dell’abitare.

A vincere il premio di INSIDE Festival come “miglior progetto di interior 2013″ è stato “Carrer Avinyó”, un appartamento ristrutturato dallo studio londinese David Kohn Architects a Barcellona; una casa delle vacanze di due fratelli originari della città che attualmente vivono a Hong Kong.

Il progetto ci è piaciuto perché unisce il mondo dell’architettura a quello dell’interior design, intessendo un dialogo fra interno ed esterno, fra la casa e la città.

carrer avinyo internal view

Ubicato nel Barrio Gotico di Barcellona, l’appartamento si trova al piano nobile di un edificio angolare a pianta triangolare. Due caratteristiche queste che sono state le direttrici attraverso cui è stato sviluppato l’interior.

carrer avinyo david kohn external view

Le pareti trasversali interne, che in origine dividevano gli spazi, sono state abbattute per creare un grande stanzone d’angolo che esaltasse il triangolo della pianta. E sempre il triangolo costituisce il modulo base delle tessere del pavimento a mosaico, disegnate in 25 varianti da David Kohn e prodotte da Mosaici Martí, gli stessi fornitori di Antoni Gaudí. Per il concept l’architetto inglese si è ispirato alla forma triangolare della vicina Plaça George Orwell, creando un dialogo fra interno ed esterno che è un omaggio a Barcellona.

pattern pavimento

I colori del pavimento passano gradualmente dal rosso al verde, identificando ciascuno gli spazi privati dei due abitanti. Da qui convergono e si mescolano sotto al tavolo posto di fronte alle grandi finestre che danno sulla strada e che diventa così il punto focale della socialità. 

pavimento mosaico

La zona notte è una piccola città dentro la casa, una torre di legno ispirata a un blocco di appartamenti anni ’50 progettato dall’architetto spagnolo Josep Antoni Coderch nel vicino quartiere La Barceloneta. I mobili in legno di grandi dimensioni contengono le camere, che sono collegate ai bagni da librerie sospese in acciaio nero.

INSIDE_Residential_David-Kohn-Architects_Carrer-Avinyo

Il presidente della giuria Inside, il designer Nigel Coates, ha spiegato che la scelta di premiare Carrer Avinyó è motivata dal fatto che il progetto stimola la curiosità e ha in sé la qualità della magia.