Monthly Archives: December 2010

Corona d’alloro per Giulia Benedetti e il Case Study Lago

Oggi in Lago si respira aria di cultura!
Una tesi di Laurea Specialistica è stata consegnata stamattina in reception, accompagnata da una bottiglia di vino offerta a Nicola Zago, il nostro Marketing Manager, segno di ringraziamento del contributo offerto per la realizzazione della tesi.

Ci congratuliamo con la neo laureata Giulia Benedetti che, mercoledì, ha discusso la tesi all’Università degli studi di Verona. Immagino la tensione pre-discussione…!

Il titolo della tesi è “Una Knowledge Based Organization: il caso Lago SpA”, un tema molto attuale che Giulia ha potuto sviluppare anche grazie all’aiuto del nostro Nicola, che attraverso diverse interviste fatte in azienda ha potuto fornirle alcuni spunti per una completa riflessione sui contenuti del tema affrontato.

Kknowledge Management e Learning Organization sono i concetti chiave che vengono approfonditi maggiormente nella tesi, a seguire il ruolo della rete nei processi comunicativi e di gestione della conoscenza in azienda e in ultima analisi l’applicazione della piattaforma Web 2.0 al caso Lago.

La trasparenza sta alla base della filsofia del Web 2.0. Da questo concetto si sono sviluppati successivamente numerosi progetti Lago, i più conosciuti sono il Blog e il Progetto Community Appartamento. Attraverso questi sistemi si instaura un dialogo aperto e trasparente con clienti e rivenditori.

Sfogliando velocemente le pagine della tesi di Giulia mi sono soffermata su un argomento che mi interessava particolarmente, cioè le funzionalià e caratteristiche della piattaforma Web 2.0, perché è oggetto anche della mia tesi di laurea. (Sono stagista in LAGO da qualche mese). E, con mia grande sorpresa, ho letto un paragrafo che parlava proprio di me!

tesi laurea

Praticamente durante un’intervista Nicola Zago le ha parlato di me – la nuova stagista dell’Ufficio Marketing Lago – e di come, attraverso i meccanismi intuitivi dell’intranet aziendale OLGA, io sia riuscita sin dal primo giorno ad esplorare i progetti e interagire con i colleghi.

Che dire…. la fortuna oggi è dalla mia parte! Ora potrò confrontare la mia tesi con quella di Giulia e terminare in bellezza il mio “capolavoro”!

Giulia, noi di Lago ti ringraziamo per aver scelto la nostra azienda come Case Study e averne saputo coglierne i punti cardine. Un ringraziamento particolare anche da parte mia perchè ora potrò “copiare” la tua tesi……ovviamente sto scherzando!! Però potrò sicuramente cogliere nuovi spunti per ampliare i contenuti del mio lavoro.

L’Ufficio marketing ti fa un grosso in bocca al lupo per un grandioso futuro professionale!E grazie ancora!

Redesign Life: ultimo giorno!

Per chiudere in bellezza l’avventura di Redesign Life, oggi, il set Lago ha invitato degli ospiti speciali!

Arrivano da Lucca e si chiamano Alice, Penelope e Marcello. A differenza degli altri attori, che abbiamo ospitato in questi giorni, loro non hanno avuto problemi ad ambientarsi. Si sono sentiti subito a casa propria e si sono offerti graziosamente alla macchina da presa!

Eh sì…avete visto bene! I nostri tre attori sono…attori a quattro zampe! Potete scoprire qualcosa in più su di loro cliccando sul sito del progetto Mondocane! Questo sito è curato da Alessandro e Vaina, i due amici che li hanno accompagnati qui e che si occupano di loro.

Penelope trova che la poltroncina Huggy sia il posto ideale per un riposino…

Insomma, dopo tutte le sue incredibili trasformazioni oggi l’Appartamento LAGO si è trasformato in una casa a misura di cucciolo.

Certo che in questi giorni ne abbiamo veramente viste di tutti i colori! Quello che ha reso possibile tutto ciò è senza dubbio il design Lago. La sua modularità e la possibilità di plasmarlo e giocarci a piacimento hanno permesso di realizzare la varietà di lavori che avete potuto seguire in questi giorni. Tutti i videomaker che sono passati di qui hanno preso questo arredo come base del loro percorso, ma ci hanno anche lasciato qualcosa di proprio, dandogli ogni giorno vita nuova.

Un grazie a tutti quelli che sono venuti a trovarci e a scoprire le potenzialità di questa iniziativa.

Alla prossima!?! :)

Letizia & Giorgia

Redesign Life: giorno 15!

Anche oggi abbiamo fatto gli onori di casa e abbiamo accolto i nostri nuovi ospiti qui sul set Lago!

Il gruppo è molto vario, alcuni di loro arrivano da Bologna, altri da Ferrara, altri ancora da Parma e Ancona! Gli amici di Mirco fanno tutti riferimento a Cronos e Kaleidoscope,  due associazioni culturali che si occupano di audiovisivi e operano nel bolognese.

I ragazzi sono arrivati qui con uno staff numeroso e davvero organizzato! Regista, attori, truccatrice…tutti sono attivi sul set durante le riprese! Qui in casa Lago stanno girato il loro cortometraggio intitolato ”Sonno profondo”.

Il loro lavoro è liberamente ispirato all’omonimo racconto di Banana Yoshimoto. Il video racconta la storia di una ragazza afflitta dalla mancanza di un lavoro a tal punto da aver perso energia e voglia di vivere. La protagonista  si lascia andare al sonno come complice e alleato, come via di fuga dalle delusioni e dall’assenza di stimoli, poi si rende conto che il sonno la sta soffocando e tra il sonno e la veglia, dove i sogni si confondono con la realtà, riemerge la sua volontà e decide di reagire!

Ancora una volta l’appartamento Lago si è dimostrato un set poliedrico e funzionale, anche per girare un lavoro ispirato ad un’opera letteraria. Domani lo aspetta l’ultima trasformazione, cosa succederà?

Venite a scoprirlo di persona!

Vi aspettiamo!

Redesign Life: giorno 14

Mancano pochi giorni al termine dell’avventura di Redesign Life, ma il nostro set Lago continua ad essere pieno di vita!

Ieri, domenica abbiamo accolto “I caduti dalla torre“ un gruppo di giovani appassionati di cinema e design, arrivati da Firenze per girare il loro lavoro! Tommaso ed i suoi amici hanno girato un cortometraggio sulla convivenza e per realizzarlo hanno coinvolto molti visitatori della mostra. Per attirare l’attenzione dei passanti si sono organizzati con annunci e volantini!

Il loro video racconta la storia di uno snob borghese che si trova improvvisamente privato di una grossa eredità che avrebbe dovuto ricevere da un vecchio zio. Essendo totalmente incapace di lavorare e non essendogli rimasto altro bene se non la sua casa, decide di subaffittarla per potersi mantenere.

La ricerca di un coinquilino si rivela però assai difficile viste le manie d’ordine ed igiene del protagonista. Le esperienze di convivenza si rivelano ogni volta più disastrose! Dalla fanatica new age che organizza corsi di yoga in casa, all’aspirante insegnante di canto, fino ad un esasperato make up artist che lo trucca da donna. Il povero borghese ne vede di tutti colori…

Come andrà a finire?! Mah…forse non tutto il male vien per nuocere e alla resa dei conti quest’esperienza potrebbe rivelarsi migliore del previsto!

Redesign Life: giorno 13 – L’avventura continua!

Ultimi aggiornamenti qui da Redesign Life!

Ieri mattina abbiamo accolto un nuovo gruppo di videomaker. A farci compagnia è stata Marta Campara.

Marta ha diretto un gruppo di ragazzi, tra cui molti sono stati reclutati proprio qui al Centro Culturale, realizzando un breve happening. Il video consiste in una serie di azioni ripetute più volte e la continuità del movimento è data dall’uso del carrello.

Questo progetto si ispira a “Tango” un cortometraggio di Zbigniew Rybczynski che vinse il premio Oscar nel 1983. Il set Lago si è prestato perfettamente al gioco di entrate ed uscite di scena previste dal progetto di Marta e del suo staff!

Come nel cortometraggio di Rybczynski, che appartiene al cinema sperimentale, anche nel lavoro di Marta la scena si anima di strani soggetti che si incontrano caoticamente nello spazio e il cui rapporto reciproco spesso sfugge al nesso logico: una coppia di innamorati, una cuoca ai fornelli, la sagoma di un cadavere stesa al suolo, ma che poi si rianima misteriosamente…

Cos’altro succederà qui a casa Lago? Vi aspettiamo per scoprirlo insieme!

Redesign Life: giorno 12

Ieri Redesign Life sono venuti a trovarci Davide Lucatello e i suoi amici!

Davide fa parte di Cinemordo, un gruppetto di creativi che realizzano cortometraggi e ha sfruttato il set Lago per girare uno dei suoi lavori!

I ragazzi avevano una precisa sceneggiatura da seguire e l’atmosfera che si è creata era molto teatrale sia nell’uso delle luci, che nei dialoghi. Il gruppo era già organizzato con un gruppo di attori, ma qualche curioso di passaggio è stato ugualmente coinvolto nella scena!

Davide & Co. hanno dimostrato di conoscere bene le caratteristiche del design Lago e nel proprio lavoro ha cercato di metterle in luce in modo originale!

Sul set Lago fantasia, idee e nuove proposte non mancano mai!

Redesign Life: giorno 11 (seconda parte!)

Ieri vi abbiamo raccontato di Riccardo Casiccia e i suoi amici di Naba, la Nuova Accademia di Belle Arti di Milano…ma l’avventura non era certo finita lì!

Nel pomeriggio, infatti, a casa Lago abbiamo ricevuto altri ospiti…un pò particolari! Paola Perni arriva da Voghera (Pavia) ed è la responsabile di Videostudio, un centro che realizza demo musicali, videoclip, video aziendali e per cerimonie. Qui sul set Lago Paola e la sua troupe hanno girato il videoclip di un brano inedito degli Oxxxa: “Love”.

Abbiamo scoperto che gli Oxxxa sono una delle più importanti cover band di Milano. E, prima del loro arrivo, l’appartamento Lago era già pieno di fans che li attendevano trepidanti! Il set Lago sembrava pronto per un concerto. Nel video finale le immagini girate qui saranno alternate con quelle di un live del gruppo!

La vera sospresa però è stato veder apparire un grosso energumeno dalle sembianze da astronauta con tanto di lampeggianti verdi incorporati: si trattava di Oxxxatron, la mascotte del gruppo! Oxxxatron, un gigante robot, è sempre presente in tutti i loro spettacoli!

Ve l’avevamo detto che non avevate ancora visto niente!!!

Letizia & Giorgia

Redesign Life: giorno 11

Oggi doppio appuntamento a Redesign Life!

Questa mattina abbiamo accolto Riccardo Casiccia e i suoi amici della Naba di Milano (Nuova Accademia di Belle Arti). Il gruppo è arrivato qui numeroso e ben organizzato per realizzare il suo lavoro liberamente ispirato al racconto di Italo Calvino “L’avventura di due sposi”.

Il set Lago per l’occasione è tornato ad essere un appartamento caldo e accogliente, pieno di oggetti carichi di significato…la storia, infatti, narra di due coniugi che vivono insieme, ma non si incontrano mai perchè lavorano uno di giorno e l’altro di notte. L’unico modo che hanno per manifestarsi il loro amore è esprimerlo con i piccoli gesti della quotidianità come lavare i piatti e preparare un caffè l’uno per l’altra o lasciarsi qualche messaggio su un post-it attaccato al frigorifero…

In questo lavoro quindi vero protagonista è proprio l’appartamento Lago, che ha parlato attraverso i gesti di Massimo e Maria, i due attori protagonisti del video.

Il lavoro del gruppo è stato elegante e molto raffinato, siamo ansiose di vedere il risultato finale!!

Redesign Life: giorno 10!

…ultime news per voi dal centro culturale San Gaetano!

Oggi a Redesign Life è arrivato Michele Mastropierro con il suo gruppo di lavoro!

All’inizio abbiamo preso un po’ paura, perché hanno messo il nostro appartamento completamente sottosopra! Michele voleva che la disposizione dei mobili e degli oggetti nello spazio richiamasse il minimalismo non solo perché a lui molto caro, ma anche perché in linea con l’estetica Lago. Per questo ha eliminato tutti gli elementi visivi di disturbo lasciando che a parlare fossero proprio le forme!

Anche nell’uso della macchina da presa e degli altri strumenti Michele ha usato la stessa logica; per questo si è servito soltanto della camera fissa e del carrello riducendo così i movimenti di macchina a spostamenti orizzontali e verticali.

La stessa estetica viene ripresa nell’uso di soli due attori che interpretano i personaggi sul set. Il lavoro si basa su un gioco di entrate e uscite di scena che grazie al montaggio finale creerà l’effetto di un dialogo tra cloni delle stesse persone!

Michele ha fatto suo lo spazio interpretandolo in maniera molto personale, l’appartamento sembrava davvero un’altro! Eliminando tutta l’oggettistica ha messo a nudo la linea Lago mostrandone l’efficacia.

E domani cosa succederà?

Vi aspettiamo per scoprirlo!