LAGO, la Bretagna e l'italica arte dell'arrangiarsi

Curiosi di sapere com’è andata l’inaugurazione del LagoStore Rennes? Sentite qua!

Ci troviamo a Rennes, al centro di quella lingua di terra transalpina che si insinua in pieno Atlantico. Il nostro nuovo stupefacente LagoStore si trova in un palazzo, frutto di un intelligente recupero di architettura tradizionale in pieno centro storico.

A tenere issata la bandiera Lago troviamo Philippe, Jean-Yves, Caroline e Delphine, un mix di consumata esperienza, professionalità, entusiasmi giovanili e soprattutto incontenibile passione.

La spedizione bretone prevedeva un trio stylist-commercial-culinario che, complice un incidente logistico dello chef Gaspare, si riduce ben presto ad un impavido duo.

Atterrati a Parigi, i trecento kilometri di auto a noleggio servono a riorganizzare le idee e preparare un eccellente “piano B” affinché la serata inaugurale del LagoStore di Rennes sia comunque memorabile.

Benché decimata la task-force “inaugurazione” giunge a Rennes in tarda serata e il mattino seguente inizia un sistematico saccheggio del locale supermercato.

Il pomeriggio scorre veloce sminuzzando, tritando, pulendo e apparecchiando, quando dalla porta d’entrata si materializza il terzo che non ti aspetti.

Scopriamo che Max, agente Lago in loco, è  un appassionato di risotti e  in pochi minuti smette i panni dell’agente e straccio in spalla, ci mettiamo a soffriggere, tostare, mantecare per quattro ore senza interruzione, proprio lì sulla cucina in esposizione, tra le facce sorprese e divertite degli oltre duecento amici francesi.

A Cristina rimane pure il tempo di fotografare a testimonianza di un’altra esperienza piena di contagiosa informalità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>