Il filò delle vigne

Grande serata quella di ieri all’insegna dell’ enogastronomia.

Con la scusa di far assaggiare del buon vino ai nuovi ospiti di Lagostudio, abbiamo rischiato di non tenere il passo. D’altronde non è facile quando si ha a che fare tra gli altri con un olandese e uno scozzese.

A mio parere il primo premio va ad una bottiglia di cabernet “Borgo delle casette” del 2001, dell’azienda “il filò delle vigne” di Baone (PD).

Se vi capitasse di passare per la piazza Campo San Martino (PD), tappa obbligatoria all’enoteca “Fuoritema”. Impossibile cogliere impreparato Ale, che con grande maestria abbina ottime bottiglie ad altrettanti raffinati stuzzichini. Il tutto annaffiato da un background tecnico-storico-geografico-scientifico di tutto rispetto.

Venerdì al Lagostudio, i nuovi ospiti si presenteranno e presenteranno i loro lavori più belli. Serata assicurata con sopressa, “antipasti”, and some good red wine.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>